I consigli POTREBBERO cambiarti la vita

Talvolta accadono cose improbabili, fatti che riteniamo impossibili. Da piccolo quando i miei zii tornavano ad Agnone dalla capitale io mi domandavo: “ma quanto sara’ brutto vivere in una citta’ cosi’ caotica?”

Venne il tempo del liceo ed iniziai pensare che mi sarei trasferito a Napoli per andare all’universita’. Passo’ altro tempo e pensai a Campobasso, poi a Pescara. Infine quando venne il momento di decidere ufficialmente dove andare iniziai a pensare che Roma avrebbe fatto per me. Mi avrebbe offerto una buona istruzione, ispirato culturalmente e fornito una serie di opportunita’ singolari.
I miei genitori storsero il muso dicendomi di fare un passettino alla volta ma io, forte delle mie convinzioni, decisi di iscrivermi a Roma.
Oggi mi trovo a Pescara per una giornata di mare. Oggi so che se avessi scelto Pescara, come i miei genitori volevano, la mia vita sarebbe diversa. So che sembra esagerato ma nell’ultimo anno ho letteralmente abbandonato Roma continuando a studiare da non frequentante; ho trovato un tirocinio in un giornale e sto provando a fare carriera nell’editoria.
Mi ritrovo al punto di partenza: Agnone ma non mi spiace solo che, villeggiando per un week end a Pescara, mi domando: e se avessi optato per Pescara?
Forse una cosa che dovremmo imparare, una materia da insegnare sarebbe: imparare ad ascoltare. Non tutte le voci sono rumori, non tutte le parole sono insulti, non tutti i consigli sono suggerimenti vani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...