Diario dello “pseudo-tuttofare” giorno #4

Ragazzi, devo ammetterlo: questo quarto giorno è stato pessimo. Mi è toccato stuccare buchi nelle pareti vecchi di anni quindi passare una mano di bianco sui soffitti.

Credetemi, è stato brutale. Mi sono sentito vecchio. Mi sono detto: “diamine, hai 23 anni e sei a pezzi”. Ho sempre lavorato, d’estate. Ho fatto l’aiuto-meccanico però devo dire che non mi sono mai distrutto così, nemmeno quando provenivo dalle serate di agosto.

Mi sono chiesto se fosse la mia veneranda età a farmi sentire così o se si trattasse del fatto che non essendo capace mi stessi sforzando di più del necessario.

Insomma, fatto sta che in tutto questo, non ce l’ho fatta ovvero i miei neuroni non hanno emesso alcun pensiero sensato che potessi pubblicare qui sopra se non una domanda: mio Dio, i muratori e gli imbianchini faticano davvero tanto. Chi dice che sono troppo cari, non ha idea dello sforzo che debbano fare.

Per ora è tutto. Passo e chiudo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...