Una storia in una foto #2

Una storia in una foto #2Quella mattina Anna uscì di casa felice. Attraversando il vicolo, salutò Gina e Manfredo, i suoi vicini, e disse loro: «Oggi si pranza a casa dei miei suoceri e a cena dai miei genitori. Ci rivedremo direttamente domattina, quando annaffierò i fiori».
«A domani, allora»! rispose Gina.

Ma il giorno dopo Anna e la sua famiglia non si videro e quando Gina andò a fare la spesa scoprì che un plotone era andato a prenderli a casa dei suoi suoceri. «Stavano per iniziare a mangiare quando hanno fatto irruzione in casa e li hanno prelevati» disse il macellaio.
«V-vuoi dire che erano ebrei» chiese Gina aggiungendo «È proprio vero: non ci si può fidare di nessuno». Poi uscì con la spesa in mano e non ci pensò più. Il droghiere, intanto, nel negozio rifletteva. “È proprio vero” si disse l’uomo: “la civiltà è finita da un pezzo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...