Una storia in una foto #3

Una storia in una foto 3Erano passati dieci anni da quando la madre di Giacomo era morta e lui aveva chiuso a chiave quella porta, convinto che si sarebbe lasciato Agnone e l’alto Molise alle spalle. Erano posti del passato. Non gli restava che vivere il mondo.
Ma il destino è imprevedibile e il caso infame così, dopo dieci anni, si era ritrovato di fronte al portone di casa. Pensava, pensava e pensava. Non aveva il coraggio di farlo. Sapeva che una volta infilata la chiave nella toppa, automaticamente sarebbe tornato ad essere un agnonese. Non era affatto pronto eppure il fato, presto, lo avrebbe sorpreso di nuovo.

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...