Cravatte, nodi e imbecilli aspiranti adulti

Quando ho capito che la vita da officina non facesse per me (poiché distruggevo ciò che cercavo di riparare invano) ed ho capito che avrei lavorato in un altro settore, mi sono sempre immaginato in un posto che non richiedesse la giacca e la cravatta. Purtroppo, però, ad un certo punto ho dovuto rassegnarmi e fare i conti con la realtà: “i bambini grandi indossano la giacca di tanto in tanto”.

All’inizio non ho preso affatto bene questa notizia, non ho metabolizzato il colpo immediatamente. Cresciuto con felpa e t-shirt, ho sempre creduto che il golfino fosse elegante (no, non sono diventato improvvisamente fashion blogger!) finché non ho trovato un lavoro vero, di quelli dove entri in un ufficio tutti i giorni, ti siedi alla tua
postazione, svolgi dei compiti e, notizia delle notizie, percepisci pure uno stipendio.

Scrivo per un’azienda agroalimentare così, a maggio 2015, ho dovuto fare la valigia per andare al TuttoFood. In quell’occasione il cosiddetto “vestito” era d’obbligo. E, ahimè, perfino la cravatta. Al completo, si ho rimediato subito. Le camice pure. Tuttavia, ad un giorno dalla fiera mi sono ritrovato a domandarmi: “Si, ho le cravatte ma chi sa fare il
nodo?”.

Ho trascorso così circa 4 ore (giuro, non sto scherzando!) con il Tablet sul tavolo, a fianco allo specchio, provando a fare un’operazione tanto intuitiva quanto semplice. Tentativo dopo tentativo mi sentivo avvilito, stufo, scocciato. Mi sentivo sempre più imbecille e forse lo ero (o lo sono) visto che alla fine ho dovuto chiamare mio zio e farmi spiegare come si facesse quel benedetto nodo. Due minuti sono stati sufficienti.

Sono tornato a casa e ho pensato: “toh, giovani adulti crescono”. Mi sono sentito soddisfatto. Oggi però, a due giorni dal Cibus, mi è venuto un dubbio: dopo un anno di pausa, ricorderò come minchia si fa ‘sto nodo?

Giovani adulti (beoti!) invecchiano…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...